Codice Etico

Il Codice Etico esprime l’insieme dei valori, delle norme comportamentali e dei principi di deontologia che la Fondazione Collegio San Carlo riconosce come propri, nel rispetto dei quali vengono orientati i processi decisionali della Fondazione. Si dà inoltre atto che, in adempimento a quanto previsto dalla Legge 190/2012 in materia di prevenzione della Corruzione, la Fondazione ottempera agli obblighi previsti dalla citata Legge, dal D.Lgs. 33/2013 in materia di trasparenza e dal D.Lgs. 39/2013 in materia di inconferibilità ed incompatibilià di incarichi.

I valori della Fondazione:

Onestà e rispetto della dignità umana: tutti i rapporti interni ed esterni sono impostati sulla base dell’onestà e del rispetto delle regole e della dignità delle persone.
Trasparenza ed imparzialità: tutte le attività vengono svolte con la massima trasparenza, onestà ed imparzialità. La Fondazione vieta qualsiasi comportamento preferenziale, sia nei confronti di soggetti pubblici che privati, e condanna qualsiasi illegittima pressione tesa ad ottenere un trattamento di favore, esercitata o subita, nell’espletamento delle proprie attività.
Responsabilità sociale: viene promossa la sostenibilità dell’impresa, attivando misure e comportamenti a sostegno dell’ambiente, della comunità e del territorio.
Responsabilità individuale: in modo che ciascuno sia consapevole del valore e degli effetti delle proprie azioni.
Qualità e innovazione: viene perseguita l’eccellenza, migliorando processi e competenze, per promuovere il successo della Fondazione.
Chiarezza: si crede nell’importanza di esprimersi chiaramente al fine di creare relazione leali e durature, sia all’interno che all’esterno della Fondazione.
Coraggio: intesa come forza morale che permette di intraprendere e affrontare i cambiamenti, le difficoltà e le sfide, cogliendo tutte le opportunità.
Senso di appartenenza: ossia sentirsi orgogliosi di far parte della Fondazione.

 

CODICE ETICO